Pensa con Cuore al tuo Cuore !

Pensa con Cuore al tuo Cuore!

Le malattie cardiovascolari costituiscono la prima causa di morte in Italia, Europa e Stati Uniti.
È superiore ad ogni altra malattia, questo nonostante gli enormi progressi in campo medico e chirurgico nel trattamento delle varie cardiopatie.
Le stesse sono inoltre da annoverare tra le prime cause di inabilità o invalidità.
Alcune patologie cardiache costituiscono una delle maggiori cause di diminuzione della qualità della vita individuale, perdita di ore di lavoro, con notevole aumento dei costi sociali ed economici.

Ecco perché si è costituita l’Associazione Onlus “Sergio Monopoli” per la Lotta alle Malattie Cardiovascolari (in sigla A.L.MA.C.).

Da anni siamo presenti ed operiamo attivamente in provincia di Trento, organizzati su base territoriale diffusa con dei responsabili comprensoriali, orientata ad una partecipazione più rappresentativa delle diverse realtà e per una presenza più incisiva, efficace e più aderente alle problematiche ed alle esigenze degli associati.

A Chi ci Rivolgiamo

L’Associazione si rivolge a tutti i cittadini che riconoscono come importante il tema della prevenzione, cura e riabilitazione delle malattie cardiovascolari, con un’attenzione particolare a coloro che ne hanno avuto esperienza diretta. L’impegno pertanto è orientato alla prevenzione, stile di vita, alimentazione, ecc.; alle cure e all’assistenza clinico-chirurgica, come pure alla fase dell’eventuale riabilitazione e del recupero di una qualità della vita il più possibile “normale”.

Finalità e Attività

L’Associazione ha lo scopo, da un lato, di sostenere e promuovere tutte le iniziative ed attività che mirano a contrastare le cause di malattia, migliorare i presìdi sanitari e l’assistenza medico-chirurgica, dall’altro, ad offrire ai propri associati informazioni utili alle loro problematiche, servizi e sostegno per le diverse “difficoltà” che intervengono conseguenti alla patologia: visite periodiche, esenzioni, ricette ripetute, ecc., ciò che in pratica consegue per qualsiasi portatore di malattia cronica. A queste vanno aggiunte le criticità derivate che impongono limiti e talvolta ostacoli, anche di ordine burocratico e legislativo. Citiamo ad esempio il rinnovo della patente di guida oppure l’accesso alle attività sportive, l’abilitazione a svolgere particolari attività o la “libera” fruizione di comuni servizi. Su questi temi viene ricercata la sinergia con altre Associazioni che si occupano di salute pubblica. Rientra appunto tra le finalità dell’Associazione la sua capacità di porsi quale interlocutore credibile ed ascoltato nei confronti dell’Ente Pubblico per proposte e sollecitazioni su tematiche organizzative di comune interesse.

Come e Perché Associarsi

Va da sé che più l’Associazione è rappresentativa dei bisogni e delle problematiche collettive, più è ampia la base associativa e più numerosi gli associati, più essa ha capacità di incidere e di essere ascoltata, di essere dunque concretamente utile a dare risposte alle aspettative e istanze dei propri aderenti. In definitiva conta associarsi e aderire per condividere e sostenere un impegno volto a migliorare la propria qualità di vita e di molti altri. Le modalità di adesione sono semplici: è sufficiente contattare le nostre sedi di Rovereto e Trento ai recapiti che trovate in calce alla presente, oppure tramite conto corrente postale (da richiedere alle nostre sedi anche telefonicamente), oppure tramite bonifico bancario (cod. IBAN: IT 66 W 08210 20805 008000007097 – causale: quota associativa 2015). Si avrà anche l’opportunità di avere degli sconti dedicati in numerosi esercizi commerciali convenzionati. Il costo annuale della tessera è di € 15,00.

Attività Istituzionale Annuale

Convegno cardiologico provinciale; presenza mensile al centro di Riabilitazione di “Villa Igea” di Trento, ad Ala (ex Ospedale Civile), ad Arco all’Ospedale “San Pancrazio” ed “Eremo”; corsi di ginnastica dolce sul territorio; giornate di informazione e sensibilizzazione su tematiche sanitarie; presenza mensile con lo “Sportello del Volontariato” all’Ospedale “Santa Chiara”; attività di consulenza; promozione della prevenzione; attività sociale, ricreativa e culturale (con visita a mostre, cene, castagnata, gita annuale, ecc.); organizzazione di camminate autogestite; biciclettata annuale autogestita; iniziative congiunte con altre Associazioni di volontariato.

Aiuto Alimentare

A Rovereto l'Associazione, attraverso un gruppo di volontari, coordina anche l’attività di Aiuto Alimentare, con la distribuzione di alimenti freschi ed altri generi alimentari a singoli e famiglie in stato di bisogno, segnalate dai Servizi assistenziali pubblici, dalla Caritas della città e della Vallagarina.

Documenti

Immagini